Il cavallo

Una carne tenera, digeribile e adatta a tutti.

Il cavallo

"Al caval pist", un’eccellenza parmigiana

La tradizione vuole che già dall’apertura della prima macelleria equina in città, i parmigiani amassero consumare la carne di cavallo condendola solamente con limone, un filo d’olio e un pizzico di sale, per esaltare al massimo la sua bontà e le sue qualità nutrizionali. Con il passare degli anni la tradizione si è mantenuta ed è stata affiancata da numerose rivisitazioni di piatti a base di cavallo, nel frattempo divenuto un alimento chiave della cucina tradizionale parmigiana. 

Carne equina di qualità - Macelleria Equina Olga
Cavallo pesto - Macelleria Equina Olga

I benefici di una carne adatta a tutti

Ricca di proteine e ferro ma povera di grassi, la carne equina è tenera, facilmente digeribile e perfetta per la crescita e lo sviluppo dei bambini, per l’aumento della massa muscolare degli atleti e per sopperire alla perdita di efficienza del ricambio azotato negli anziani. L’elevato contenuto di ferro la rende inoltre un importante supporto per chi soffre di anemia e di pressione alta.

Carne equina: consigli per la conservazione

Trattandosi di un prodotto molto delicato e per questo facilmente attaccabile dai batteri, subito dopo l’acquisto la carne equina va riposta nella parte più fredda del frigorifero, avvolta nella carta per alimenti. Se si decide di riporla nel frigorifero, è consigliabile consumarla nello stesso giorno in cui è stata acquistata. In alternativa è comunque possibile conservarla in congelatore per 6 mesi.

Conservazione carne equina - Macelleria Equina Olga